Bazzea Homepage
Home
Contatti
Press area
Registrati


IN PRIMO PIANO


BAZZEA PER LA TORRE ARCOBALENO

30 giugno 2015
Milano, Torre Arcobaleno


Bazzea
è partner dell’operazione di riqualificazione della Torre Arcobaleno.
L’opera, che fu donata a Milano da un gruppo di aziende private riqualificando un’area di servizio, fu progettata dallo studio milanese Original Designers 6R5 con gli architetti Francesco Roggero, Albino Pozzi, Rita Alfano Roggero e Kioto Ishimoto.
Un serbatoio dell'acqua, costruito nel 1964, che venne trasformato nel 1990 grazie a una variopinta copertura ceramica, diventando icona dei mondiali di calcio e segno urbano riconoscibile.

Bazzea, cui è stata affidata la direzione del cantiere, si è occupata con i propri addetti in 25 giorni dell’operazione di manutenzione nelle sue diverse fasi. Ha condotto le operazioni di pulizia dei 1.000 mq di superfici ceramiche, che risultavano aggredite da polveri sottili nella parte alta e da metalli – in particolare ferro – nella parte bassa.
Ha cancellato il graffito che ne deturpava la superficie, proteggendola con una speciale vernice antigraffito. Ha sostituito le piastrelle mancanti e danneggiate.
Ha quindi proceduto alla riparazione e verniciatura dei 22 costoloni in calcestruzzo alti 35 metri. Infine, per migliorare la protezione della struttura dalle intemperie, ha ricoperto il tetto della torre con una doppia guaina impermeabilizzante.

Abbiamo deciso di partecipare al progetto di riqualificazione – spiega Claudio Bazzea – per fare un omaggio alla città di Milano e ai visitatori dell’Expo. Così come nel 1990, un gruppo di aziende decise di offrire le proprie competenze per valorizzare lo skyline di Milano. Il nostro lavoro contribuirà a riqualificare un simbolo della creatività italiana, restituendo brillantezza e colore alla Torre con il suo rivestimento ceramico.
Per Bazzea inoltre è stato un momento importante di formazione professionale che ci ha permesso di specializzarci ancora di più in tecniche innovative, e di confrontarci con una particolare casistica di operazione di manutenzione su una superficie aggredita da deposito di polveri sottili, con una forte componente di metalli pesanti, e da graffiti urbani, situazioni ormai diffuse che deturpano molti edifici della città. Il cantiere è diventato così un laboratorio di studio e di ricerca in cui Bazzea e i produttori che partecipano al progetto hanno potuto confrontarsi e testare le soluzioni più efficaci e durature per il futuro.

L’operazione di riqualificazione è stata condotta in partnership da aziende italiane di prestigio:
- MAPEI per i collanti e le vernici
- MARAZZI Group per le ceramiche
- CONDOR group per i ponteggi
- FILA per i materiali di ripulitura e la vernice antigraffio

Il progetto, coordinato da Original Designers 6R è realizzato in collaborazione con RFI, società del Gruppo Ferrovie dello Stato Italiane e con il patrocinio del Comune di Milano.

La Torre Arcobaleno e il suo restauro hanno un sito dedicato, realizzato grazie agli sponsor: www.torrearcobaleno.it

L'hashtag del progetto è #torreArcobaleno.

 

 

Bazzea - Vigevano